Antiche saghe nordiche by A cura di Marcello Meli

By A cura di Marcello Meli

Show description

Read Online or Download Antiche saghe nordiche PDF

Similar italian_1 books

Il denaro, il debito e la doppia crisi spiegati ai nostri nipoti

Causa fondamentale della sconfitta dell'uguaglianza è stata, in step with Gallino, dagli anni Ottanta in poi, l. a. doppia crisi, del capitalismo e del sistema ecologico, strettamente collegate tra loro. l. a. stessa crisi del capitalismo ha molte facce: l'incapacità di vendere tutto quello che produce; los angeles riduzione drastica dei produttori di beni e servizi; il parallelo sviluppo del sistema finanziario al di là di ogni limite.

Oligopolio e progresso tecnico

All'inizio degli anni ‘50, quando in Italia venne scoperto il petrolio, il governo ritenne necessaria una legge petrolifera e Segni decise di modellare questa legge su quella americana. Segni invitò Sylos Labini, allora trentaquattrenne, e il giurista Giuseppe Guarino advert andare negli Stati Uniti in line with studiare come funzionasse in pratica l. a. legge statunitense.

Additional resources for Antiche saghe nordiche

Example text

La cultura norrena mantiene tutte queste caratteristiche, anche e nonostante i primi tentativi di costituire stati centralizzati sul modello europeo. Inoltre, la tarda penetrazione del cristianesimo ha favorito il perdurare della tradizione orale che è stata quindi fissata nella scrittura a partire dal XII secolo; anzi, i testi più importanti sono registrati sulla pergamena nel corso del XIII secolo. Il centro di quest’intensa attività furono la Norvegia e, soprattutto, l’Islanda colonizzata per lo più da Norvegesi a partire dall’874, data della sua scoperta.

Il testo è in stile composito: combina prosa e poesia, quest’ultima solitamente nei metri strofici allitteranti, propri della poesia eroica (fomyrðislag, “metro delle antiche narrazioni”, e málaháttr, “metro narrativo”), se si esclude la sezione degli enigmi, in cui prevale il metro tipico della poesia sapienziale (ljóðaháttr, “metro strofico”). Materiali sapienziali, dunque, ed eroici, questi ultimi tramandati sia in poesia che in prosa, si scoprono debitamente armonizzati nella Saga di Hervör, come del resto in altre saghe dello stesso genere, che si è soliti chiamare fornaldarsögur, “saghe del tempo antico” oppure “saghe leggendarie”.

Né essere vivente, uomo o animale che fosse, era destinato a veder la luce del giorno seguente, se colpito da quella spada, grande o piccola che risultasse la ferita. Mai avrebbe mancato il bersaglio, o avrebbe potuto essere sviata prima che, portato a termine il colpo, toccasse il suolo: chi l’impugnasse in battaglia, avrebbe ottenuto la vittoria, con quella menando fendenti. Non c’è racconto antico in cui non si ricordi quella spada. Ora, c’era un uomo di nome Arngrímr,9 vichingo rinomato, che si recò a oriente, in Russia, e per qualche tempo rimase con re Sigrlami, capitanando una schiera d’armati, con il compito di preservare terra e sudditi: il re ormai era già in là con gli anni.

Download PDF sample

Rated 4.37 of 5 – based on 18 votes